Copia della rivista ‘La vie parisienne’ del maggio 1918.

Rivista settimanale francese diventata più popolare negli anni’20 con il direttore Charles Saglio che cambiò il suo formato per adattarsi al lettore moderno ed evolvendola in una pubblicazione erotica leggermente rischiosa. La Vie parisienne ha avuto un enorme successo perché ha combinato un nuovo mix di argomenti – racconti, pettegolezzi velati e battute di moda, commenti anche su argomenti che vanno dall’amore e l’arte alla borsa – con bellissimi cartoni animati e illustrazioni a colori a pagina intera di artisti di spicco dell’età. Oltre a ciò, la rivista rifletteva anche i mutevoli interessi e valori dell’inizio della popolazione del 20 ° secolo come la moda e la frivolezza L’opera d’arte de La Vie parisienne rifletteva la stilizzazione dell’illustrazione Art Nouveau e Art Deco, rispecchiando l’estetica dell’età così come i valori, e questo accoppiato con l’intellettualismo, l’arguzia e la satira dei suoi contributi scritti era una combinazione che si rivelò irresistibile per il pubblico francese.

per approfondimenti: https://en.wikipedia.org/wiki/La_Vie_Parisienne_(magazine)